La filosofia dell’Argentario Resort è nata dalla ricerca del benessere nel rispetto dell’ambiente: tutto si sviluppa intorno a questi concetti. Il Resort 5 stelle a Porto Ercole è circondato da boschi di sugheri e ulivi centenari della Maremma Toscana, dimora di lepri, daini, scoiattoli, cinghiali e una varietà di specie di uccelli.  La struttura include 73 camere, 1 cottage e ville di lusso con un’incredibile vista sul campo da golf, sul paesaggio del Monte Argentario e sulla Laguna di Orbetello.

Le camere si dividono in varie tipologie, tra junior suite e suite quasi personalizzate, ma al di là di queste cominciano ad assumere rilievo le case private, di proprietà o in affitto. Il periodo di lockdown infatti ha modificato in parte il concetto di vacanza, ed ora il trend segnala un grande ritorno dell’Home Leisure, tra dimore di charme e ville indipendenti. Il caso dell’Argentario Golf Resort & Spa è emblematico, con il modello delle Golf Villas. Quindi non solo Short Rental, ma investimenti a lungo termine. Elementi fondamentali e irrinunciabili sembrano essere la piscina e il wi fi, ma in cima ai desiderata degli italiani c’è anche la valenza eco-friendly della residenza. Il vero nuovo trend immobiliare sono le dimore di charme 5 stelle, con il concetto del Property& Rental Management: la residenza può essere utilizzata dal proprietario nel tempo desiderato e poi data in affitto cedendo in dotazione tutti i servizi esclusivi ad essa abbinati.

Fra i progetti Made in Italy ispirati ai modelli d’oltreoceano, ci sono le Golf Villas dell’Argentario Golf Resort & Spa, nel cuore della Maremma toscana, fra Porto Ercole e Porto Santo Stefano. Ville esclusive con un design unico e personalizzabile all’insegna della domotica e dell’ecosostenibilità, frutto di un ambizioso progetto architettonico e residenziale, sulla scia del trend che arriva dalla Florida e dal Colorado, di dimore di pregio gestite come luxury hotel, attorno ai quali si sviluppano, condividendone i servizi esclusivi. Una soluzione vantaggiosa e appealing per gli aspiranti proprietari che desiderano acquistare una prima o una seconda casa, da abitare oppure affittare in determinati periodi dell’anno. Lo stile architettonico e dell’arredo scelto dall’interior designer Andrea Fogli e dell’architetto Stefania Tognoloni, èquello del Luxury Minimalistic, con materiali naturali, in primis legno e pietra, e pezzi unici custom-made in linea con le tradizioni artigianali e del design internazionale.

Come spiega Augusto Orsini, proprietario dell’Argentario Golf Resort & Spa: “L’emergenza coronavirus ha cambiato profondamente le nostre abitudini e, inevitabilmente, le nostre esigenze. Il riflesso immediato di questa evoluzione sul mercato immobiliare è stata una domanda ancora più dinamica. Questo trend ha portato anche ad una importante crescita degli utenti sia affittuari che acquirenti delle nostre Golf Villas, residenze 5 stelle esclusive e indipendenti. Ideali per coniugare lo smart working immersi nella natura, fra gli uliveti e il mare, con la routine familiare e le relazioni sociali sui nostri campi da golf”. All’Argentario Golf Resort & Spa le tariffe per i periodi di Short Rental sono customizzate e variano in base alla durata della permanenza nel Resort, che parte da un minimo di una settimana fino a sei mesi e oltre, e varia ovviamente in base alla tipologia, dai Maremma ai Locker Cottage, dotati di tre stanze, fino agli Hills Lodge, con cinque camere.

L’esclusività delle Golf Villas, la loro offerta completa di servizi on-demand e dotazioni Hi Tech, ne fanno un modello vincente di rental management. Un investimento che porta i suoi frutti nel medio e lungo termine ed è in grado di garantire ai proprietari una importante revenue annuale, compresa fra il 10 ed il 15% a fronte di un rendimento medio di settore che si aggira intorno al 4%. Si diceva dei servizi on-demande, punto di forza per soddisfare la clientela più esigente. I servizi haut-de-gamme spaziano dal butler a tutte le facilities del resort: Spa, ristorazione, attività outdoor, campo da golf, piscine, tennis, padel, fitness center, spa, percorsi jogging, eliporto, concierge, autisti privati, servizio in camera H24, menù speciali a cura di un team di nutrizionisti. A questo si aggiunge la novità gastronomica inserita a partire da questa estate 2020:  la possibilità di degustare i prodottiBio a Km. zero dell’Orto Biologico, magari proprio dopo averli raccolti personalmente insieme ai contadini che li producono.

Immerso nel verde del promontorio dell’Argentario ed affacciato sulla laguna di Orbetello e sul mare della Giannella, il Resort offre numerose attività sia all’aperto che nei suoi spazi comuni, in totale sicurezza, grazie agli ampi spazi che caratterizzano questa struttura. Più di ottanta ettari che ospitano il campo da golf 18 buche – sede PGA Europe, e la Club House. Poi il centro benessere, con la palestra, il coiffeur, l’estetica e le piscine interne. Due diversi percorsi jogging, percorsi attrezzati in mezzo al bosco e tre piscine esterne circondate da un lussureggiante giardino, permettono di godere una vacanza all’insegna di tutti i comfort e in piena sicurezza. All’aperto, l’Espace Wellness Center offre due campi da padel, due campi da tennis, due percorsi jogging e un campo da calcetto, oltre a un’area attrezzata per lo yoga e la ginnastica all’aria aperta.

Due sono i ristoranti di cui possono godere i proprietari e gli ospiti delle Argentario Golf Villas:

  • il ristorante gourmet Dama Dama, che propone la cucina creativa dello chef Emiliano Lombardelli, coadiuvato dal giovane pastry chef Marco Selis.
  • il ristorante della Club House che, grazie ai suoi orari flessibili, si rivolge a tutti gli ospiti, anche agli appassionati del golf che vogliono prendersi una pausa tra una buca e l’altra.

Entrambi i ristoranti seguono la filosofia green del resort, che privilegia prodotti bio, freschi e a chilometro zero, di eccellenza, con percorsi che richiamano in toto la toscanità in versione precisa, gourmet e piacevole. L’ingresso ad alcuni servizi è anche possibile per ospiti esterni con accessi giornalieri, pacchetti day spa o abbonamenti e un vasto ventaglio di attività e proposte outdoor per godere appieno della natura circostante e del mare (gite in barca, a cavallo, percorsi benessere nell’oasi e tanto altro).

Ad oggi 7 ville già realizzate, di cui 5 disponibili agli ospiti esterni, mentre il piano di sviluppo prevede la costruzione di altre 20/25 ville sul terreno di proprietà del resort. Seguiremo con interesse lo sviluppo di questo eco-ricco progetto.

A cura di Nadia Toppino

Food, Wine & Hospitality Consultant

New Report

Close

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account